L’idea è quella di creare un manifesto delle regole da applicare ai social network affinché si possa finalmente contrastare l’abuso sull’utilizzo dei nostri dati da una parte e il fenomeno degli insulti di ogni genere che ormai rappresentano la quotidianità nella rete.

Questo potrà avvenire solo con una regolamentazione specifica e molto rigida rispetto alla quale di seguito proviamo a fissare alcuni punti essenziali:

  1. costituzione di una Authority Governativa che sovrintenda al rispetto delle regole da parte degli operatori e degli utenti;
  2. determinazione della dimensione massima (per fatturato e per numero di utenti) di ogni operatore, oltre la quale viene imposto lo smembramento e la cessione a terzi di rami di attività;
  3. divieto per gli operatori di bannare, cancellare o limitare l’accesso ai dati da parte degli utenti senza l’intervento dell’Authority;
  4. autorizzazione preventiva per l’esercizio delle attività per ogni operatore con analisi delle attività che si andranno a svolgere e dei dati da acquisire.

L’obiettivo è quello di condividere questi primi punti e di elaborare un manifesto più compiuto ed idoneo.

MAGGIORI INFORMAZIONI >